Home » News » GLOSSARIO INTERATTIVO DEL NATIVO DIGITALE V. 1.0 A cura degli alunni ed alunne del PON “DidatTIC@” IC2 Pontecorvo (FR)

GLOSSARIO INTERATTIVO DEL NATIVO DIGITALE V. 1.0 A cura degli alunni ed alunne del PON “DidatTIC@” IC2 Pontecorvo (FR)

ADDRESS indirizzo  
ALFANUMERICO da ALFABETICO e NUMERICO: un insieme di lettere e numeri  
ALGORITMO gruppo di istruzioni che servono per creare il software  
ANTIVIRUS programma che ha lo scopo di individuare e possibilmente cancellare i programmi virus presenti in un computer  
APPLICAZIONE programma (software)  
ASCII American Standard Code for Information Interchange. Codice standard internazionale che permette lo scambio di dati anche fra sistemi di elaborazione di tipo diverso

 

 
BACKGROUND sfondo  
BACKUP indica l’operazione di duplicazione di dati e/o programmi per consentirne la conservazione  
BINARIO sistema di numerazione a base 2. Usa le cifre 0 e 1  
BIT contrazione dei due termini BInary digiT (numero binario). È l’unità elementare d’informazione. Il bit può assumere esclusivamente due stati: 0 e 1  
BROWSER programma che permette di navigare sulla rete INTERNET. Tra i browser più diffusi citiamo NETSCAPE NAVIGATOR, NETSCAPE MOSAIC, WINDOWS INTERNET EXPLORER, CELLO, LYNC  
BUG errore in un software  
BYTE è l’insieme di più bits (in genere 8, 16 o 32). La caratteristica del byte è quella di poter essere trattato dal microprocessore come un’unica entità (dato)  
CASE la scatola metallica, il contenitore esterno del computer  
CD-ROM compact Disk-Read Only Memory. Disco con caratteristiche tecnologiche quasi uguali a quelle usate in campo audio (CD musicale) su cui è possibile memorizzare un’elevata quantità di dati  
CHECK esame, controllo  
CHIP circuito integrato  
CLIENT-SERVER viene così detto il collegamento tra terminale (Client) e unità centrale (Server) in una rete dove è l’unità centrale a svolgere le ricerche su grandi masse di dati, contrariamente a quanto di solito viene fatto dal terminale  
CLOCK dispositivo elettronico che ha la funzione di sincronizzare il funzionamento del sistema e indica il numero dei cicli che la macchina può eseguire in un secondo. La velocità del clock si misura in MHz  
CODICE ogni carattere o insieme di caratteri con un significato specifico/linguaggio di programmazione  
COMPATIBILITÀ il termine è riferito all’hardware e al software. Caratteristica dell’hardware e del software che li rende in grado di funzionare correttamente anche su sistemi di diversa progettazione. Può essere VERSO IL BASSO quando un software che può essere utilizzato anche da computer che hanno prestazioni meno avanzate di quello che lo ha prodotto; VERSO L’ALTO se su un computer è possibile sviluppare del software che può essere utilizzato anche da computer che hanno prestazioni più avanzate  
COMPILATORE programma in grado di tradurre direttamente le istruzioni scritte in un linguaggio di programmazione  
COMPRESSIONE particolare tecnica software (insieme di algoritmi) che permette di comprimere le informazioni, cioè di ridurre lo spazio occupato su disco o in memoria  
CONTROLLER 

 

dispositivo hardware che serve per controllare uno o più dispositivi periferici  
CPU Central Processing Unit. Unità centrale di elaborazione (il processore)  
CRASH blocco del PC  
CURSORE simbolo che appare sullo schermo (in genere un rettangolino o una freccetta). Serve ad indicare il punto dello schermo in cui apparirà il prossimo carattere da visualizzare  
CYBERSPACE termine coniato da William Gibson, autore del romanzo Neuromance, è lo spazio cibernetico, virtuale  
DATABASE banca dati  
DEBUG correzione errori dei programmi. Alla lettera: togliere le pulci. Fase di pulizia successiva, nella programmazione, alla fase di progettazione, che consiste nel trovare gli errori (bugs) e correggerli  
DECOMPRESSIONE software che dal file compresso restituisce i file con le dimensioni originali  
DESK-TOP scrivania, la schermata principale di Windows  
DIGITALE quando un dato viene rappresentato mediante cifre (digits)  
DISCO FISSO memoria di massa magnetica o a stato solido  
DISCO RIMOVIBILE memoria di massa che può essere inserita e tolta facilmente dal computer  
DISPLAY monitor  
DNS Domain Name Service o Domain Name System. Indica sia il programma che consente agli Host di Internet di trovare gli indirizzi degli altri computer collegati, sia il sistema che permette agli amministratori della rete di assegnare un nuovo indirizzo (numero IP) immediatamente riconoscibile  
DOS Disk Operating System. Indica tutte quelle procedure (software) che assolvono al controllo e all’uso delle unità-disco  
DOWNLOAD scaricamento di un file da un server remoto (di Internet o di una BBS) al proprio computer  
EDITING funzioni che, in un programma di videoscrittura, consentono di modificare il testo (aggiungere o togliere parole, righe, etc.)  
EDITOR programma che consente di svolgere le operazioni di editing  
E-MAIL Electronic-MAIL: posta elettronica. È la funzione, molto usata su Internet, che consente a qualsiasi utente e in qualunque parte del mondo, di inviare e ricevere testi, immagini, suoni  
ESADECIMALE sistema di numerazione a base 16. Usa le cifre da 0 a 9 e lettere da A a F (dove A=10, B=11, C=12 , D=13, E=14, F=15)  
FAQ Frequently Asked Questions. Documenti che contengono domande e richieste frequenti del pubblico relativamente a servizi e prodotti, e le relative risposte date dai produttori stessi o da esperti della materia  
FILE Archivio. È un insieme di dati, in formato binario  
FINESTRA (Window). Area dello schermo nella quale possono essere visualizzate informazioni diverse da quelle presenti in altre aree dello schermo stesso  
FIRMWARE programmi residenti nelle memorie a sola lettura del calcolatore (ROM, EPROM)  
FLASH DRIVE (detta comunemente PENNETTA) memoria di massa che può essere inserita e tolta facilmente dal computer  
FOGLIO ELETTRONICO software che consente di effettuare calcoli matematici  
FONT carattere  
FORMATTARE preparare una memoria di massa (hard disk, floppy disk) per essere usata con uno specifico computer  
FREEWARE programmi che possono essere distribuiti e usati liberamente e in modo totalmente gratuito, pur restando tutelato il diritto d’autore  
FTP File Transfer Protocol. Alla lettera: protocollo per il trasferimento di un file. Su Internet, con questo protocollo, è possibile trasferire un file da un computer ad un altro così da consentire a computer, anche di diverse tecnologie, di scambiare dati e programmi  
GB GigaByte. 1 GB è uguale a 1024 MB, più di un miliardo di bytes, cioè di caratteri  
GRUPPO DI CONTINUITÀ dispositivo hardware che, in caso di interruzione dell’energia elettrica, fornisce tensione per alcuni minuti permettendo di non perdere i dati in elaborazione  
HACKER pirata che si inserisce nei programmi o nei dati presenti nei computer di altri  
HARD DISK / HDD memoria di massa magnetica o a stato solido
HOME PAGE schermata di ingresso ad un sito Internet, il file collegato ad essa è INDEX.HTML
HTML HyperText Markup Language. Linguaggio adoperato per redigere pagine ipertestuali del WWW  
HTTP HyperText Trasport Protocol. Protocollo per il trasferimento delle pagine ipertestuali su Internet  
I/O Input/Output. Ingresso/Uscita  
ICONA piccola immagine, in genere facendo doppio click su un’icona si avvia il programma correlato.  
INFORMATICA INFORMAzione automaTICA: l’elaborazione automatica di dati  
INPUT tutto ciò che si immette nel computer con qualsiasi dispositivo di ingresso  
INTERFACCIA è un dispositivo hardware che permette la connessione fra due o più componenti di un sistema, ad es. l’interfaccia a raggi infrarossi o l’INTERFACCIA UTENTE cioè i programmi, commenti e segnali che consentono all’utente di interagire con il computer  
INTERNET rete mondiale di computer con nodi presenti in tutti i continenti  
INTRANET rete interna di una organizzazione di una azienda per fornire informazioni agli associati e dipendenti  
IP Internet Protocol Number. Numero di identificazione univoco che viene assegnato ad ogni utente collegato ad Internet  
IPERMEDIA Sistema di informazione che integra, in un testo, grafica, suoni etc. consentendo una consultazione sulla base di collegamenti relazionali (o IPERTESTO)  
IPERTESTO Sistema di informazione che integra, in un testo, grafica, suoni etc. consentendo una consultazione sulla base di collegamenti relazionali (o IPERMEDIA  
KB KiloByte. Multiplo del Byte. 1 KB corrisponde a 1024 Bytes  
KEYBOARD tastiera
     
LAN local Area Network (vedi RETE LOCALE)  
LAP-TOP computer portatile
LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE è costituito dai caratteri, dai simboli e dalle regole atti a fornire istruzioni al computer. I più conosciuti linguaggi di programmazione per computer sono: COBOL, PASCAL, FORTRAN, ALGOL, BASIC e C  
LOGIN è la procedura di entrata (log in) in un sistema informatico. Per poter accedere alla rete locale o remota occorre fornire il proprio nome (o uno pseudonimo) e una password per essere riconosciuti e autorizzati ad accedere al sistema  
MB MegaByte è il multiplo del Byte. 1 MB indica 1.048.576 bytes (2 elevato alla ventesima potenza)  
MENU elenco di opzioni presenti sul video; l’utente può scegliere e selezionare l’opzione che desidera venga eseguita  
MICROPROCESSORE parte principale del computer. È realizzata sotto forma di circuito integrato. Coordina l’intera gestione dei dati da elaborare; contiene la CPU  
MODEM MOdulator DEModulator. Dispositivo hardware usato per trasmettere dati da un elaboratore ad un altro attraverso linee telefoniche, onde radio o fibra ottica  
MOTHERBOARD / MAINBOARD La scheda principale del computer sulla quale vanno a collegarsi tutte le periferiche e le altre schede o memorie  
MOUSE è il dispositivo di puntamento per facilitare l’input. Spostando il mouse si posiziona il cursore sullo schermo nel punto voluto, evitando così, in molti casi, l’uso della tastiera
MULTIMEDIALE PC che integra, in un’unica macchina, più funzioni per la gestione coordinata di testi, voce, immagini, suoni/software che utilizza oltre al testo immagini, video, file audio  
MULTITASKING multicompito. Tecnica di alcuni sistemi operativi che consente l’esecuzione contemporanea di due o più programmi  
NAVIGARE la ricerca su reti telematiche  
NETWORK rete telematica  
OCR Optical Character Recognition. Sistema hardware e software che ha la capacità di riconoscere caratteri (lettere e numeri) in unimmagine, digitalizzata tramite un dispositivo ottico (vedi Scanner)  
ON LINE in linea. Normalmente si dice quando due apparecchiature (computer, etc.) sono collegate tra loro mediante un modem utilizzando una linea telematica (linee telefoniche, satellitari etc.)  
OUTPUT uscita. È, ad esempio, l’insieme dei risultati di un’elaborazione  
PASSWORD insieme di caratteri occorrenti per essere identificati  
PC Personal Computer. Computer concepito per poter essere autonomamente utilizzato da una persona  
PERIFERICA dispositivo di input/output. Qualunque dispositivo hardware collegato alla CPU (tastiera, stampante, monitor, etc.)  
PIXEL punto  
PLUG & PLAY “inserisci e funziona”. Modalità che permette a qualsiasi utente di collegare nuove schede hardware o altri dispositivi al computer che le riconoscerà senza problemi (non sempre)  
PROGRAMMA sequenza di istruzioni che fanno eseguire al computer operazioni determinate  
PROVIDER è il fornitore di accessi a Internet  
RAM random Access Memory. È una memoria modificabile, veloce e ad accesso casuale, presente nel PC  
REALTÀ VIRTUALE È un mondo artificiale, creato con il computer, che simula la realtà  
RESET inizializzare il computer  
RISOLUZIONE indica il numero di punti (pixels) sullo schermo per riprodurre un’immagine; più alto è il numero dei punti (densità), maggiore è la qualità dell’immagine riprodotta  
ROM Read Only Memory. È una memoria del nella quale vengono memorizzati, dal costruttore, dei dati che non possono essere più modificati, né cancellati ma soltanto letti  
SCANNER dispositivo ottico che consente l’acquisizione di immagini  
SERVER il computer che in una rete fornisce servizi e accessi  
SINTETIZZATORE VOCALE dispositivo hardware/software che genera suoni simili a quelli prodotti dalla voce umana  
SISTEMA insieme di componenti hardware e software coordinati tra loro  
SISTEMA OPERATIVO programma che controlla lo scambio dei dati tra la CPU e le sue periferiche, ad esempio WINDOWS  
SITO WEB luogo in cui trovare informazioni su Internet. Per poter accedere ad un sito bisogna conoscere il suo indirizzo telematico (es.: http://www…….). Utilizzando un browser, digitando l’indirizzo del sito, compare in genere la Home Page del titolare del sito  
SOFTWARE programma  
SSD unità di memoria a stato solido acronimo di solid-state drive  
STAMPANTE dispositivo hardware che consente la stampa su carta di quanto elaborato dal computer. Le stampanti si differenziano per il modo di stampa (aghi, getto d’inchiostro, laser etc.), per la velocità, misurata in cps (caratteri per secondo), e per la larghezza del carrello, misurata in colonne  
TCP/IP Trasmission Control Protocol/Internet Protocol. Protocollo di comunicazione che permette il collegamento tra più computer, anche con sistemi operativi diversi tra loro  
TELEMATICA TELEcomunicazioni e informaTICA. Il suo scopo è quello di fornire servizi su reti di telecomunicazioni  
UPGRADE miglioramento dell’hardware, es. cambiare il processore, aggiungere RAM, sostituire l’HDD con uno più veloce…  
UPLOAD caricamento/trasmissione di un file  
URL Universal Resource Locator. Standard che consente di richiamare una determinata risorsa (es. un documento) di Internet tramite un browser. Per tale ragione si chiamano URL gli indirizzi Internet del WWW  
VGA Video Graphics Array. Tipo di scheda video grafica ad alta risoluzione  
VIDEOCONFERENZA software che consente di lavorare e comunicare a distanza in tempo reale  
VIRUS software che ha lo scopo di danneggiare altri programmi o dati memorizzati su un computer  
WORD soft ware di videoscrittura  
WORLD WIDE WEB la ragnatela mondiale o WWW . Programma che rende disponibili su Internet le informazioni sotto forma di ipertesto, per cui ogni pagina può essere corredata da immagini, testi, suoni e dati e ne consente lo scambio tra i computer collegati alla rete. WWW deve essere usato tramite un software browser (vedi)  

RSS News USP_Frosinone