Home » Articles posted by admin

Author Archives: admin

“Giornata nazionale dell’albero” – progetto “Un albero per il futuro” l’evento si è svolto il 22 Novembre 2021 presso l’IC2 di Pontecorvo. Articoli e fotoalbum.

22/11/2021

Si è svolta, presso l’auditorium dell’Istituto Comprensivo 2 di Pontecorvo, la manifestazione dedicata alla GIORNATA NAZIONALE DELL’ALBERO nell’ambito del Progetto: “Un albero per il futuro ” in collaborazione con i Carabinieri del Corpo Forestale dello Stato, il Parco dei Monti Aurunci e il Comune di Pontecorvo. Presenti le associazioni Ambientaliste e volontari che operano sul territorio. Una mattinata emozionante grazie ai bambini di 5 anni della Scuola dell’infanzia e gli studenti delle classi quinte della Primaria Paola Sarro e le classi prime della Secondaria di primo grado magistralmente preparati e diretti dai prof. Maria Antonietta Del Padre, Pasquale Aiezza ed Enrica De Feo.

Di seguito una galleria fotografica con le immagini dell’evento:

https://www.linchiestaquotidiano.it/news/2021/11/13/pontecorvo-carabinieri-forestali-e-comprensivo-2-insieme-pe/43147

Pontecorvo, Carabinieri Forestali e Comprensivo 2 insieme per l’albero del futuro

I Carabinieri Forestali coordinati dal Maresciallo Pasquale Simone e l’Istituto Comprensivo 2 di Pontecorvo diretto dal Dirigente Scolastico Angelo Urgera, organizzano una Cerimonia lunedì 22 novembre nell’ambito del Progetto “Un albero per il futuro” con la messa a dimora di un Leccio che sarà fornito dal Raggruppamento CC Biodiversità. Una volta messo a dimora l’albero sarà georeferenziato con il telefono cellulare di servizio, inquadrando il QR CODE di cui è dotato, con il GPS attivo.

Alla Cerimonia saranno Presenti il Sindaco di Pontecorvo Anselmo Rotondo, l’Assessore all’ambiente Nadia Belli, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Annagrazia Longo,  il Presidente del Parco dei Monti Aurunci e le associazioni Ambientaliste e di Volontariato che operano nel territorio. Nel corso della cerimonia  ci saranno interventi sul tema Ambiente  e tutela. Gli alunni di 5 anni della Scuola dell’infanzia,  delle classi quinte della Scuola Primaria e delle classi Prime della Scuola Secondaria di 1 grado, attraverso  esibizioni canore e   musicali, affronteranno tematiche relative all’importanza del  rispetto della natura. La scuola è già iscritta sul portale web istituzionale www.unalberoperilfuturo.it. 
Un’importante impegno della Scuola, delle Istituzioni e del Territorio al fine di educare le  future generazioni ai valori  più importanti e al rispetto dell’ambiente.

Redazione L’Inchiesta Quotidiano

Giornata dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate – commemorazioni in onore dei nostri caduti a Pontecorvo, Pico, San Giovanni Incarico – Solenne commemorazione del 78esimo anniversario della distruzione di Pontecorvo

PONTECORVO

Solenne commemorazione del 78esimo anniversario della distruzione di Pontecorvo, messaggio di pace e fratellanza alle nuove generazioni.

“La memoria dei tristi giorni in cui Pontecorvo subì gli orrori della guerra, fa sì che resti vivo il ricordo di quella terribile crudeltà che trasformò il nostro paese in un cumulo di macerie, morte e distruzione. La guerra colpisce tutti, buoni e cattivi, innocenti e colpevoli. Gli alunni dall’Istituto Comprensivo 2, alla presenza delle autorità, come tutti gli anni hanno partecipato con commozione, affinché le nuove e future generazioni sappiano, comprendano e si prodighino perché non si ripetano gli errori del passato”.

Pontecorvo- Commemorazione Primo Novembre, messaggio alle nuove generazioni


 

PICO

Di seguito alcune immagini dell’evento:

SAN GIOVANNI INCARICO

Link relativo all’evento: https://www.comunesangiovanniincarico.fr.it/il-sindaco-paolo-fallone-ha-inaugurato-le-epigrafi-con-i-nomi-dei-caduti-di-tutte-le-guerre/ 

In occasione, delle celebrazioni del 4 Novembre, Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, il sindaco Paolo Fallone, ha inaugurato le epigrafi, con i nomi dei Caduti di tutte le guerre, un avvenimento storico per i Sangiovannesi. Da oggi il monumento cittadino rappresenta, in modo più incisivo, la memoria di una comunità che ha sacrificato i propri figli per la conquista della democrazia, della pace e della libertà.
L’evento iniziato con la celebrazione Eucaristica presieduta dal parroco don Jorge Vargas alle ore 10:30 nella chiesa parrocchiale. Concluso questo primo momento il corteo, presieduto dal Sindaco e dalle autorità civili, militari e religiose, ha raggiunto, in corteo, il monumento Cittadino dove sono state inaugurate le epigrafi con gli onori ai caduti e alla bandiera. E’ stato un momento davvero speciale ed emozionante al quale hanno preso parte le associazioni, gli alunni delle scuole locali, la Protezione Civile Comunale e i ragazzi del Servizio Civile. Per l’occasione ha prestato servizio la Banda musicale “Vincenzo Bellini”, diretta dal maestro Gianfranco Ricci. E’ stato un momento celebrativo che ha onorato l’intera comunità che, dopo anni, potrà finalmente ricordare le numerose vittime leggendo i loro nomi: uomini e donne che hanno contribuito, con il loro sacrificio, all’edificazione di una società migliore. Tra le numerose autorità civili e militari presenti ha preso parte all’evento, in rappresentanza del presidente della Regione Lazio Zingaretti, l’onorevole Mauro Buschini. La cerimonia civile si è tenuta in piazza Umberto I dove sono state inaugurate le epigrafi, presso il monumento cittadino ai Caduti, benedette dal parroco don Jorge Vargas, dopo essere state scoperte dagli alunni delle scuole locali e dal sindaco Paolo Fallone.

Di seguito alcune immagini dell’evento:

LIBRIAMOCI 2021-22

Descrizione dell'immagine: locandina - LIBRIAMOCI, giornate di lettura nelle scuole dal 15 al 20 Novembre 2021. Verranno svolte iniziative di lettura a voce alta sia in presenza che online per condividere ed accendere negli studenti il piacere di leggere.
Descrizione dell’immagine: locandina – LIBRIAMOCI, giornate di lettura nelle scuole dal 15 al 20 Novembre 2021. Verranno svolte iniziative di lettura a voce alta sia in presenza che online per condividere ed accendere negli studenti il piacere di leggere.

INCONTRO CON L’AUTRICE DACIA MARAINI

La locandina relativa all’evento

 

Descrizione dell’immagine: locandina – 8 Novembre 2021, ore 11:00 auditorium Scuola Secondaria di Via Aldo Moro INCONTRO CON L’AUTRICE DACIA MARAINI.

Servizio del Telegiornale di TELEUNIVERSO 09/11/2021

Diretta dell’evento su Facebook

https://www.facebook.com/339740902768611/videos/429014501921241/ 

Articolo su INTERNO28

Pontecorvo – Dacia Maraini: incontro di successo per gli alunni dell’Ic2

Lunedì 8 novembre, presso l’auditorium dell’Istituto Comprensivo 2 di Pontecorvo, si è svolto l’incontro con la scrittrice Dacia Maraini alla presenza del Dirigente scolastico Prof. Angelo Urgera, delle amministrazioni dei Comuni di Pontecorvo, Pico e San Giovanni Incarico, del corpo docente e degli alunni delle classi della scuola secondaria di primo grado. L’incontro rientrava nelle attività di educazione alla lettura promossa dal team docenti della Primaria, formato dalle insegnanti Anna Abatecola, Carla Tanzi e Tiziana Miceli, attraverso l’incontro con l’autore o i progetti a livello nazionale come Io leggo perché, Libriamoci, Leggimi ancora a cui aderisce l’Istituto Comprensivo nella convinzione che non si nasce lettori ma che lo si diventa, cominciando proprio dalle classi elementari. L’incontro con Dacia Maraini, una delle figure più rilevanti del panorama letterario italiano ed europeo di questi anni, ha visto la partecipazione davvero coinvolgente della comunità scolastica che ha vissuto una giornata degna di essere ricordata. “Il vero obiettivo da cogliere – come ha sottolineato il Dirigente scolastico Prof. Urgera nell’intervento introduttivo – è la crescita culturale di un territorio, obbedendo a un processo educativo che si pone il compito non solo di elevare il livello di conoscenza negli alunni, ma li renda cittadini consapevoli e maturi in vista delle sfide del domani.”. D’altro canto la coordinatrice del progetto lettura d’Istituto Anna Abatecola, prendendo la parola, ha ribadito l’importanza di una manifestazione di questo tipo in un territorio che ha dato i natali a numerosi personaggi della storia cultura, da Giovenale a S. Tommaso, da Cicerone fino a Tommaso Landolfi, e dunque dell’importanza dell’eredità culturale per i giovani, in un territorio ricco di cultura e di storia come la Ciociaria. Prima delle domande dei ragazzi all’autrice c’è stato un momento dedicato alla lettura di un brano di uno dei libri della Maraini letti dagli alunni con il sottofondo musicale a cura della professoressa Enrica De Feo. Molto interessante, oltre che di grande valore emotivo, il dialogo tra Dacia Maraini e gli alunni. I quali hanno posto domande sulla scrittura, sulle ragioni di una lunga fedeltà ai libri, ricevendo a loro volta sollecitazioni, curiosità, oltre all’invito, fondamentale sul piano educativo, ad appassionarsi alle storie narrate, a credere nei propri sogni, a orientare la vita futura assecondando le inclinazioni naturali che ciascuno di essi possiede. L’impressione che la scrittrice ha provocato negli alunni è stata sempre positiva, ricca di sollecitazioni e il dialogo sarebbe continuato a lungo, variando negli argomenti: dai ricordi d’infanzia della scrittrice alle frequentazioni del mondo letterario, dai rapporti interpersonali all’educazione ricevuta vivendo in una famiglia, secondo le testuali parole di Dacia Maraini, dove tutti scrivevano, toccando in una circostanza anche il dibattito sui libri di carta o sui libri digitali. Alla fine dell’evento un lungo applauso ha sancito il clima di partecipazione che aleggiava nell’aula magna ed è stata la conferma che gli esseri umani amano le storie e, con esse, chi riesce a tradurle sulla carta, chi le scrive, chi le pubblica e le consegna ai lettori in libreria. L’auspicio è che manifestazioni di questo tipo non si limitino solo a essere occasionali ma siano più frequenti, ora che la situazione sanitaria lo permette quasi in sicurezza. Lunedì 8 novembre, presso l’auditorium dell’Istituto Comprensivo 2 di Pontecorvo, si è svolto l’incontro con la scrittrice Dacia Maraini alla presenza del Dirigente scolastico Prof. Angelo Urgera, delle amministrazioni dei Comuni di Pontecorvo, Pico e San Giovanni Incarico, del corpo docente e degli alunni delle classi della scuola secondaria di primo grado. L’incontro rientrava nelle attività di educazione alla lettura promossa dal team docenti della Primaria, formato dalle insegnanti Anna Abatecola, Carla Tanzi e Tiziana Miceli, attraverso l’incontro con l’autore o i progetti a livello nazionale come Io leggo perché, Libriamoci, Leggimi ancora a cui aderisce l’Istituto Comprensivo nella convinzione che non si nasce lettori ma che lo si diventa, cominciando proprio dalle classi elementari. L’incontro con Dacia Maraini, una delle figure più rilevanti del panorama letterario italiano ed europeo di questi anni, ha visto la partecipazione davvero coinvolgente della comunità scolastica che ha vissuto una giornata degna di essere ricordata. “Il vero obiettivo da cogliere – come ha sottolineato il Dirigente scolastico Prof. Urgera nell’intervento introduttivo – è la crescita culturale di un territorio, obbedendo a un processo educativo che si pone il compito non solo di elevare il livello di conoscenza negli alunni, ma li renda cittadini consapevoli e maturi in vista delle sfide del domani.”. D’altro canto la coordinatrice del progetto lettura d’Istituto Anna Abatecola, prendendo la parola, ha ribadito l’importanza di una manifestazione di questo tipo in un territorio che ha dato i natali a numerosi personaggi della storia cultura, da Giovenale a S. Tommaso, da Cicerone fino a Tommaso Landolfi, e dunque dell’importanza dell’eredità culturale per i giovani, in un territorio ricco di cultura e di storia come la Ciociaria. Prima delle domande dei ragazzi all’autrice c’è stato un momento dedicato alla lettura di un brano di uno dei libri della Maraini letti dagli alunni con il sottofondo musicale a cura della professoressa Enrica De Feo. Molto interessante, oltre che di grande valore emotivo, il dialogo tra Dacia Maraini e gli alunni. I quali hanno posto domande sulla scrittura, sulle ragioni di una lunga fedeltà ai libri, ricevendo a loro volta sollecitazioni, curiosità, oltre all’invito, fondamentale sul piano educativo, ad appassionarsi alle storie narrate, a credere nei propri sogni, a orientare la vita futura assecondando le inclinazioni naturali che ciascuno di essi possiede. L’impressione che la scrittrice ha provocato negli alunni è stata sempre positiva, ricca di sollecitazioni e il dialogo sarebbe continuato a lungo, variando negli argomenti: dai ricordi d’infanzia della scrittrice alle frequentazioni del mondo letterario, dai rapporti interpersonali all’educazione ricevuta vivendo in una famiglia, secondo le testuali parole di Dacia Maraini, dove tutti scrivevano, toccando in una circostanza anche il dibattito sui libri di carta o sui libri digitali. Alla fine dell’evento un lungo applauso ha sancito il clima di partecipazione che aleggiava nell’aula magna ed è stata la conferma che gli esseri umani amano le storie e, con esse, chi riesce a tradurle sulla carta, chi le scrive, chi le pubblica e le consegna ai lettori in libreria. L’auspicio è che manifestazioni di questo tipo non si limitino solo a essere occasionali ma siano più frequenti, ora che la situazione sanitaria lo permette quasi in sicurezza. Un ringraziamento a DEMEA Eventi culturali Dott. Antonio Oliveri . Paola D.S.


Di seguito l’album fotografico relativo all’evento.

 

Calendario incontri progetto “Accordion – Orchestra stabile”


Descrizione dell’immagine: comunicazione inerente il calendario degli incontri del progetto ACCORDION ORCHESTRA STABILE:

Venerdì 29 ottobre 2021 16,30 – 18,30
Venerdì 12 novembre 2021 16,30 – 18,30
Venerdì 19 novembre 2021 16,30 – 18,30
Venerdì 26 novembre 2021 16,30 – 18,30
Venerdì 3 dicembre 2021 16,30 – 18,30
Venerdì 10 dicembre 2021 16,30 – 18,30
Venerdì 14 gennaio 2022 16,30 – 18,30
Venerdì 21 gennaio 2022 16,30 – 18,30
Venerdì 28 gennaio 2022 16,30 – 18,30
Venerdì 4 febbraio 2022 16,30 – 18,30
Venerdì 11 febbraio 2022 16,30 – 18,30
Venerdì 25 febbraio 2021 16,30 – 18,30
Venerdì 11 marzo 2022 16,30 – 18,30
Venerdì 18 marzo 2022 16,30 – 18,30
Venerdì 25 marzo 2022 16,30 – 18,30

NUOVI DOCUMENTI IN AREA RISERVATA PER TUTTO IL PERSONALE si prega di prenderne visione

DS – Scadenze adempimenti avvio A.S

 Avviso_scuola_digitale-job_17491

 Divieto_di_fumare-job_17490

RETTIFICA ELEZIONI CONSIGLI DI INTERSEZIONE, INTERCLASSE E CLASSE – 22 OTTOBRE 2021

Nuovi documenti nella Area Riservata del PERSONALE DOCENTE

Si prega di prendere visione delle convocazioni per i giorni 14 e 15 c.m.

Cordiali Saluti

Il Webmaster

 

Comunicazione di avvio modulo “Folk Studio” progetto PON FSE “No one left behind” Inclusione 2

Comunicazione avvio modulo folk studio

Si comunica ai genitori degli alunni destinatari che il modulo formativo “Folk Studio” del progetto PON FSE “No one left behind” avrà inizio il giorno 07/10/2021 alle ore 14,30 presso la sede della Scuola Secondaria di 1° grado in Via Aldo Moro

.

Il modulo seguirà il seguente calendario:

 

Data Orario Giorno della settimana
7 ottobre 2021 14,30 – 17,30 Giovedì
15 ottobre 2021 14,30 – 17,30 Venerdì
18 ottobre 2021 14,30 – 17,30 Lunedì
25 ottobre 2021 14,30 – 17,30 Lunedì
2 novembre 2021 14,30 – 17,30 Martedì
15 novembre 2021 14,30 – 17,30 Lunedì
23 novembre 2021 14,30 – 17,30 Martedì
29 novembre 2021 14,30 – 17,30 Lunedì
7 dicembre 2021 14,30 – 17,30 Martedì
14 dicembre 2021 14,30 – 17,30 Martedì

 

Il suindicato calendario potrà essere  suscettibile di variazioni che saranno prontamente comunicate.

Comunicazione di avvio modulo “La musica in corpo” progetto PON FSE “No one left behind” Inclusione 2

Si comunica ai genitori degli alunni destinatari che il modulo formativo “La musica in corpo” del progetto PON FSE “No one left behind” avrà inizio il giorno 06/10/2021 alle ore 14,45 presso la sede di Pico.

 

Il modulo seguirà il seguente calendario:

 

Data Orario Giorno della settimana
6 ottobre 2021 14,45 – 17,45 Mercoledì
13 ottobre 2021 14,45 – 17,45 Mercoledì
20 ottobre 2021 14,45 – 17,45 Mercoledì
27 ottobre 2021 14,45 – 17,45 Mercoledì
3 novembre 2021 14,45 – 17,45 Mercoledì
10 novembre 2021 14,45 – 17,45 Mercoledì
17 novembre 2021 14,45 – 17,45 Mercoledì
24 novembre 2021 14,45 – 17,45 Mercoledì
1 dicembre 2021 14,45 – 17,45 Mercoledì
15 dicembre 2021 14,45 – 17,45 Mercoledì

 

Il suindicato calendario potrà essere suscettibile di variazioni che saranno prontamente comunicate.

comunicazione avvio modulo la musica in corpo

02/10/2021 – Nuovi documenti presenti nelle relative aree riservate agli insegnanti. Si prega di prenderne visione.

RSS News USP_Frosinone